Download Il diritto umano di dominare (Italian Edition) by Gordon Neve,Perugini Nicola PDF

By Gordon Neve,Perugini Nicola

Che cosa sono, oggi, i diritti umani? Uno strumento di giustizia, garanzia del diritto e moderazione della violenza elaborato dalle democrazie liberali in line with tutelare i soggetti piú vulnerabili? In realtà, se guardiamo alla fisionomia di chi se ne occupa, accanto a istituzioni internazionali, corti di giustizia e ONG, troviamo anche agenzie di sicurezza nazionale, organismi militari e organizzazioni portatrici di interessi specifici e omogenei alle strutture di potere. Attraverso l’analisi di casi concreti che vanno dalla tutela dei diritti dei coloni israeliani alla guerra legalizzata con i droni, dagli omicidi mirati agli scudi umani, gli autori mostrano come le categorie di abuso, colpevole e vittima si scambino continuamente di posto, a seconda degli obiettivi di chi si appropria del discorso dei diritti umani: che possono essere anche una preziosa risorsa di legittimazione in step with rafforzare l. a. dominazione, sancire gli squilibri consolidati e giustificare guerre e occupazioni – non uno strumento universale e neutrale di emancipazione. In questo saggio, emergono senza appello tutte le contraddizioni dell’ordine “morale” globale, insieme all’invito a ripensare l’odierno impoverimento dei diritti umani, rivitalizzandone los angeles funzione antiegemonica, l. a. reale rappresentatività e l. a. forza di resistenza.

Show description

Continue reading "Download Il diritto umano di dominare (Italian Edition) by Gordon Neve,Perugini Nicola PDF"

Download Morte al dittatore (La cultura) (Italian Edition) by Afsaneh Moqadam,S. Rota Sperti PDF

By Afsaneh Moqadam,S. Rota Sperti

Attraverso gli occhi di un giovane che si aggrega quasi in keeping with caso alla protesta del 2009 in Iran, riviviamo i momenti più duri di quei mesi: dalle marce di massa alla feroce repressione da parte delle milizie di Ahmadinejad, fino agli arresti e alle torture in carcere.

Show description

Continue reading "Download Morte al dittatore (La cultura) (Italian Edition) by Afsaneh Moqadam,S. Rota Sperti PDF"

Download Cambiare passo. L'inserimento delle persone diversamente by AA. VV.,Matteo Villa PDF

By AA. VV.,Matteo Villa

Il lavoro raccoglie le testimonianze dei vari attori coinvolti nell'attuazione del progetto EMERGO (Esperienze, Metodologie, Risorse che Generano Opportunità), l. a. principale iniziativa della Provincia di Milano nell'ambito delle politiche in step with l'inserimento lavorativo dei disabili. Scopo del quantity è di sviluppare una riflessione articolata che consenta di ripensare le politiche pubbliche alla luce delle esperienze passate.

Show description

Continue reading "Download Cambiare passo. L'inserimento delle persone diversamente by AA. VV.,Matteo Villa PDF"

Download Chi Spiava I Terroristi (Contemporanea) (Italian Edition) by Antonio Selvatici PDF

By Antonio Selvatici

Quali furono i rapporti tra le Brigate rosse e altri gruppi terroristici internazionali, come l. a. tedesca raf? Quali i rapporti con i Paesi al di là della “cortina di ferro”? E con l’olp? Analizzando fascicoli mai consultati prima d’ora, Antonio Selvatici svela le verità custodite negli archivi della Stasi a Berlino e dei servizi segreti cecoslovacchi a Praga. Ne emerge un quadro inquietante di collusioni, ingerenze e relazioni pericolose, rivelando un’“internazionale del terrore” cui non furono estranei stati, governi e partiti e sulla quale sembra stagliarsi, onnipresente, los angeles longa manus dell’Unione Sovietica.

Show description

Continue reading "Download Chi Spiava I Terroristi (Contemporanea) (Italian Edition) by Antonio Selvatici PDF"

Download Italia svegliati!: La più grande truffa del secolo (Italian by Marco Marsili PDF

By Marco Marsili

los angeles crisi finanziaria scoppiata nell’autunno 2008 ha sancito il successo di coloro che ne sono stati gli artefici. In Italia e Grecia sono andati al potere tecnocrati e banchieri, gli stessi che, fino al giorno prima, hanno lavorato consistent with le istituzioni responsabili del crollo dell’economia. Ai vertici dei governi europei, delle istituzioni internazionali, dell’Unione europea (un «super Leviatano»), siedono i referenti delle banche e della finanza, nelle mani dei quali una classe politica incapace e inadeguata ha affidato le speranze di ripresa. Essi continuano a perseguire le politiche di impoverimento di 720 milioni di europei, con l’unico scopo di trasformare il Vecchio Continente in un immenso lager di schiavi moderni: tagli, flessibilità, liberalizzazioni, privatizzazioni, queste le «ricette» perraggiungere falsi obiettivi: l. a. riduzione del deficit ed il pareggio di bilancio (tecnicamente impossibile). Con l. a. «privatizzazione» (svendita) delle ultime società pubbliche completeranno il disegno, raggiungendo l’obiettivo di distruzione degli Stati e della privazione dei più elementari diritti di cittadinanza. Sono politici, banchieri, economisti, editori, controllano i media, e attraverso essi ci tranquillizzano. Non possiamo illuderci che, coloro che hanno appiccato l’incendio, si trasformino improvvisamente in pompieri.Guardando i dati, viene spontaneo domandarsi come sia possibileche in soli tre anni dall’autunno 2008, il debito pubblico di alcuni Stati (Italia, Spagna, Portogallo, Irlanda) sia sensibilmente peggiorato. los angeles risposta è semplice: l. a. colpa è delle misure anti-crisi legate alle operazioni di sostegno al sistema bancario.Con i soldi dati alle banche a interessi irrisori (1.200 miliardi in Europa, e altrettanti negli Usa), queste non fanno altro che rifinanziare le loro obbligazioni o acquistare a loro volta il debito degli Stati, che è divenuto nel frattempo più oneroso da sostenere perché è aumentato, e il ranking è peggiorato. Le banche, quindi, chiedono interessi più alti agli Stati, e l. a. voragine del debito pubblico aumenta in una spirale infinita. In tutto questo giro,chi ci guadagna, ancora una volta, sono proprio le banche.Ma come siamo arrivati fino a qui? Quali sono i sottili meccanismi che hanno privato gli Stati della loro sovranità? L’Ue, los angeles Bce, l’euro, il Trattato di Lisbona, Basilea II, il Fmi, le agenzie di score, sono tutti strumenti nelle mani della finanza, che ha piazzato i suoi uomini al vertice delle istituzioni nazionali e sovranazionali. Il potere, scippato da tecnocrati e banchieri, con los angeles complicità di politici incapaci e corrotti, deve tornare nelle mani del popolo sovrano.

Show description

Continue reading "Download Italia svegliati!: La più grande truffa del secolo (Italian by Marco Marsili PDF"

Download Ostinazione civile. Idee e storie di una rigenerazione by Umberto Ambrosoli PDF

By Umberto Ambrosoli

los angeles sfiducia nei confronti della capacità della politica di ascoltare, affrontare e risolvere i problemi dei nostri tempi si ripresenta periodicamente, confondendosi di volta in volta con l. a. sfiducia verso i partiti o verso i politici (la casta!). Come conseguenza naturale appare il moto del disimpegno qualunquistico, ma è uno sfociare evitabile ed evitato in una moltitudine di casi. in keeping with alcuni, infatti, l. a. sfiducia individuale o collettiva diviene ragione di ancora più urgente premura, di solerzia nei confronti della comunità. Parliamo in questo caso di ostinazione civile, comportamento che può essere svelato da azioni e comportamenti, ma anche da semplici parole chiave. Ecco, quindi, una sorta di glossario dell’impegno civico, che sfugge alle teorie e alle analisi del «civismo» according to calarsi nella concretezza della rigenerazione possibile della politica. in step with le nuove, affascinanti sfide che attendono le nostre città.

Umberto Ambrosoli, milanese, avvocato penalista, classe 1971, ha vinto come indipendente le primarie del Patto Civico, e ha guidato los angeles coalizione del centrosinistra nelle elezioni della Regione Lombardia. Dal 2013 il Gruppo «Patto Civico con Ambrosoli» conta cinque consiglieri regionali. Il suo libro del 2009, Qualunque cosa succeda, ha ricevuto il premio Terzani (Udine) e il premio Capalbio; nel 2014 los angeles Rai ne ha realizzato una fiction di successo, con Pierfrancesco Favino nel ruolo di Giorgio Ambrosoli. Nel 2015 ha pubblicato Coraggio (Bologna).

Show description

Continue reading "Download Ostinazione civile. Idee e storie di una rigenerazione by Umberto Ambrosoli PDF"

Download Diario da Kabul (Italian Edition) by Emanuele Giordana PDF

By Emanuele Giordana

Il giornalista e fondatore di Lettera 22, Emanuele Giordana, torna a parlare di Afghanistan, il paese sempre seguito nelle sue alterne vicende politiche, da quando vi arrivò in keeping with l. a. prima volta nel 1974.Diviso in due sezioni Noi e l’Afghanistan e L’Afghanistan e noi, questo libro non vuole essere un’indagine sui perché della guerra, ma un diario che tenta di raccontare l. a. situazione e gli eventi attuali da un’altra angolazione, osservando afgani e occidentali convivere e sopravvivere in una città da quasi dieci anni sulla linea del fronte. Un punto di vista di distinctiveness impatto che affronta e analizza anche los angeles vicenda attuale dei medici di Emergency.Con los angeles rara capacità di conciliare il dramma all’ironia, senza mai rinunciare advert un’analisi critica e profonda dei fatti, l’autore raccoglie le riflessioni del suo weblog e le sensazioni personali che non trovano spazio nel veloce avvicendarsi di notizie sulle top pagine dei quotidiani. Ne emerge il racconto di una realtà, e di un popolo, più complesso di quello che vorrebbe los angeles retorica mediatica.

Show description

Continue reading "Download Diario da Kabul (Italian Edition) by Emanuele Giordana PDF"

Download Atlante geopolitico del Mediterraneo 2016 (Italian Edition) by Francesco Anghelone,Andrea Ungari PDF

By Francesco Anghelone,Andrea Ungari

Gli attentati alla sede di Charlie Hebdo e quello al Bataclan sono i simboli di un terrorismo che colpisce ormai indiscriminatamente sul suolo Europeo così come nei paesi del Nord Africa e del Medio Oriente, come testimoniato dagli attentati di Beirut e all’aereo russo nel Sinai. Con los angeles nascita dell’autoproclamato Califfato di al Baghdadi, il terrorismo di matrice islamica ha compiuto un salto di qualità rispetto advert Al Qaeda, occupando ampie porzioni di territorio tra l. a. Siria e l’Iraq. Ma come si è arrivati a questa situazione? A questa domanda cerca di rispondere l’Atlante Geopolitico del Mediterraneo, un quantity a cui ogni anno lavorano storici, analisti di politica internazionale ed esperti della comunicazione. L’edizione 2016, oltre a saggi di approfondimento che analizzano il fenomeno dell’Isis, presenta eleven schede paese relative agli Stati della sponda sud del Mediterraneo. Ogni scheda è composta da una parte storica e da una relativa all’attualità politica, economica e sociale del paese preso in esame. All’edizione 2016, oltre ai curatori Francesco Anghelone e Andrea Ungari, hanno collaborato gli analisti del Ce.S.I. diretto da Andrea Margelletti (autore anche dell’introduzione), Alfredo Macchi (giornalista di Mediaset) e Stefano Polli (vicedirettore dell’Ansa).

Show description

Continue reading "Download Atlante geopolitico del Mediterraneo 2016 (Italian Edition) by Francesco Anghelone,Andrea Ungari PDF"

Download Volevo essere una farfalla: Come l'anoressia mi ha insegnato by Michela Marzano PDF

By Michela Marzano

Michela Marzano è un'affermata filosofa e scrittrice, un'autorità negli ambienti della società culturale parigina. Dalla prima infanzia a Roma alla nomina a professore ordinario all'università di Parigi, passando according to una laurea e un dottorato alla Normale di Pisa, l. a. sua vita si è svolta all'insegna del «dovere». Un diktat, però, che l'ha portata negli anni a fare sempre di più, sempre meglio, cercando di controllare tutto. Una volontà ferrea, ma una costante violenza sul proprio corpo. «Lei è anoressica» le viene detto da una psichiatra quando ha poco più di vent'anni. «Quando finirà questa maledetta battaglia?» chiede lei anni dopo al suo analista. «Quando smetterà di volere a tutti i costi fare contente le persone a cui vuole bene» le risponde. E ha ragione, solo che è troppo presto. Non è ancora pronta a intraprendere quel percorso interiore che los angeles porterà a fare los angeles speed con se stessa.
«L'anoressia non è come un raffreddore. Non passa così, da sola. Ma non è nemmeno una battaglia che si vince. L'anoressia è un sintomo. Che porta allo scoperto quello che fa male dentro. los angeles paura, il vuoto, l'abbandono, l. a. violenza, los angeles collera. È un modo according to proteggersi da tutto ciò che sfugge al controllo. Anche se a forza di proteggersi si rischia di morire. Io non sono morta. Oggi ho quarant'anni e tutto va bene. Perché sto bene. Cioè... sto male, ma male come chiunque altro. Ed è anche attraverso l. a. mia anoressia che ho imparato a vivere. Anche se le ferite non si rimarginano mai completamente.
In questo libro racconto los angeles mia storia. Pensavo che non ne avrei mai parlato, ma col passare degli anni parlarne è diventata una necessità. in step with mostrare chi sono e che cosa penso. Perché, forse, senza quella sofferenza non sarei diventata los angeles personality che sono oggi. Probabilmente non avrei capito che los angeles filosofia è soprattutto un modo according to raccontare los angeles finitezza e l. a. gioia. Gli ossimori e le contraddizioni. Il coraggio immenso che ci vuole in step with smetterla di soffrire e l. a. fragilità dell'amore che dà senso alla vita.»

Show description

Continue reading "Download Volevo essere una farfalla: Come l'anoressia mi ha insegnato by Michela Marzano PDF"

Download Il gigante incatenato (Italian Edition) by Martin Schulz PDF

By Martin Schulz

Siamo veramente disposti a rinunciare al progetto europeo, che ha saputo garantire los angeles speed nel nostro continente in line with oltre sessant’anni? Martin Schulz, presidente Parlamento Europeo, è sicuro che valga l. a. pena dargli un nuovo impulso in line with farlo progredire e motiva qui le sue teorie in modo chiaro ed efficace. Martin Schulz traccia uno state of affairs realistico quanto inquietante: crollo del mercato interno europeo, disoccupazione alle stelle, gli Stati europei inevitabilmente sottoposti al potere degli Stati Uniti e dei paesi in crescita come l. a. Cina, mentre all’interno monta l. a. minaccia del populismo di destra. In modo provocatorio e senza reticenze, Martin Schulz, uno dei più convinti europeisti, elenca tutto ciò che nell’Europa di oggi non va, puntando l’indice soprattutto sul deficit democratico, sulla mentalità degli Stati membri ancora legata all’ambito nazionale, e sulla mancanza di una politica estera unitaria. Schulz si scaglia inoltre contro le illusioni degli euroscettici e argomenta con forza in favore di una vera democrazia europea che sappia mantenere un ruolo di rilievo nello scacchiere globale e allo stesso pace preservare quel modello sociale che tanto è ammirato nel resto del mondo.

Show description

Continue reading "Download Il gigante incatenato (Italian Edition) by Martin Schulz PDF"